Modelli di Famiglia

 

 Conoscere e risolvere i problemi tra genitori e figli

La famiglia, malgrado gli attachi ricevuti durante gli anni della contestazione e le conseguenti trasformazioni, ha resistito, è ancora la struttura fondamentale della 
nostra società.
E’ un’organizzazione retta da regole che proteggono e permettono ai figli di crescere, regole che a volte diventano troppo ridige, o non sono più adatte ad una situazione familiare in evoluzione.

Tutti i genitori e i figli lo sanno: questo è il rischio della famiglia, diventare un’organizzazione chiusa di cui non si riescono più a sovvertire i meccanismi. Le
relazioni somigliano ad un disco che si incanta, che produce all’infinito lo stesso suono.
In questo libro Giorgio Nardone – noto terapeuta e studioso italiano di terapia breve strategica – ha riassunto insiseme ai suoi collaboratori il lavoro di anni di ricerca-intervento in una serie di schemi di organizzazione familiare.

I genitori e i figli potranno trovare la descrizione di sei modelli esemplari di gruppi
familiari : iperprotettivo, democratico-permissivo, sacrificante, intermittente, delegante, autoritario, quelli che più spesso ricorrono nel panorama attuale e che in questi ultimi anni emergono come responsabili della formazione di nodi problematici all’interno della famiglia italiana: le descrizioni teoriche sono sempre seguite da storie cliniche che illustrano i modelli.
Le strategie di soluzione sono semplici e chiare, le terapie molto veloci, gli esempi riportati illustrano perfettamente la formazione di meccanismi negativi e il loro scioglimento in seguito alla terapia.
Il risultato è una fotografia nitida della situazione recente ma soprattutto una serie di strategie di soluzione sorprendenti e geniali che riescono ad aggirare la resistenza al cambiamento dei nuclei familiari, arrivando così a spezzare quei modelli rigidi formatisi nel corso di tanti anni di protezione e di chiusura.

ISBN 88 7928 553 X

Ponte alle Grazie Editore

 

 

Aforismi Terapeutici
'La pratica senza la teoria è cieca, come cieca è la teoria senza la pratica'
Protagora
'I nostri limiti sono quelli che ci autoimponiamo'
Giorgio Nardone
'Nulla di troppo, solo ciò che è abbastanza'
Parafrasando i Sette Saggi
'Porto addosso le ferite delle battaglie che ho evitato'
Fernando Pessoa
'L'uomo è così perfettibile e corruttibile che può divenire pazzo mediante la ragione'
G. Lichtenberg
Cambiare Occhi Toccare il Cuore
di Giorgio Nardone
"L'aforisma può essere ritenuto una vera e propria tecnica strategica (...) Come nelle più raffinate forme di arti marziali, il maestro non utilizza tanti colpi, ma uno solo preciso che faccia leva su uno specifico punto di pressione che, una volta toccato in maniera adeguata, faccia crollare l’avversario"